Obedience

Nell’Obedience non ci sono aiuti esterni, sei solo tu e il tuo cane. Il tuo rapporto e la qualità del tuo lavoro con lui. Impari a cogliere le minime sfumature positive e negative, ad analizzare il tuo comportamento e come questo “agisce” sul tuo cane, impari a guardare ogni suo movimento, ogni suo atteggiamento, ogni suo sguardo per capire se stai creando problemi, se generi stress, se stai costruendo veramente un’abilità, se generi entusiasmo, se siete veramente un binomio. Impari che ad ogni tuo minimo gesto, movimento, stato d’animo corrisponde una reazione del tuo compagno a quattro zampe. Impari soprattutto che il cane è stato perfetto, ha fatto solo quello che tu gli hai chiesto di fare o gli hai insegnato o gli hai trasmesso emotivamente e che tu, come al solito, hai sbagliato. E quanta gioia quando hai risolto, ti senti veramente un leader! Si può iniziare a praticare l’Obedience da subito o da grandi… l’importante è partire con il piede giusto. Necessario essere seguiti da qualcuno che ha esperienza diretta di questa disciplina perché bisogna saper costruire gli esercizi in modo che vengano amati dal cane e dal conduttore, che siano pieni di gioia ma allo stesso tempo di precisione.

La Rally-O è una disciplina agonistica, dove l’aspetto agonistico è importante ma non prioritario, punta alla pulizia di esecuzione. Un percorso di Rally-O comprende un’ampia serie di esercizi che, da un lato richiamano quelli dell’Obedience classica, dall’altro all’educazione di base. Si tratta di svolgere degli esercizi insieme al cane come indicato sui cartelli posizionati sul campo nel minor tempo possibile con la massima precisione possibile. Molto meno formale dell’Obedience e ancor più mirata al consolidamento di una serena collaborazione tra il binomio. È una disciplina rivolta a tutti, senza discriminazione di taglia, sesso, età, appartenenza o meno ad una o all’altra razza. L’importante è il rispetto dei bisogni del cane e la necessità di renderla un’attività divertente e non stressante. Dai 6 mesi di età qualsiasi cane, purché in buona salute psico-fisica, può partecipare a gare di Rally-O. Chi pratica questa disciplina sostiene di avere ottenuto più attenzione e una maggior serenità, mantenuti anche nelle situazioni di vita quotidiana.

CONTATTACI